(Fonte: tylerandhislife)


379.071 note | Reblog
1 giorno fa

"Lungo il vecchio sobborgo, dove pendono da le catapecchie le persiane, riparo a le segrete lussurie, quando il sole crudele sferza a dardi raddoppiati la città e i campi, i tetti e le biade, io vado esercitandomi solo a la mia fantastica scherma, fiutando in tutti li angoli le accidentalità de la rima, inciampando ne le parole come nei selciati, urtando talvolta in versi da molto tempo sognati. Questo padre che tutto nutre, nemico della clorosi, sveglia nei campi i vermi come le rose; fa svaporare li affanni verso il cielo, e riempie i cervelli e li alveari di miele. È lui che ringiovanisce quelli che portano le gruccie e li rende allegri e dolci come giovanette, è lui che comanda a le messi di crescere e di maturare ne l’immortale cuore che vuol sempre fiorire! Quando, come un poeta, discende ne le città, nobilita la sorte de le cose più vili, e s’introduce regalmente, senza rumore e senza valletti, in tutti li ospedali e in tutti i palazzi."

-Charles Baudelaire, I fiori del male

"Certo non possiedo un temperamento artistico; eppure devo avere in me un po’ della facoltà dell’artista di assorbire al massimo il piacere del momento, se non altro quando è del tipo a me congeniale. Riuscii a godere di quella giornata, sebbene si viaggiasse lentamente, sebbene facesse freddo, sebbene piovesse. La strada lungo la quale si svolgeva il nostro viaggio era alquanto nuda, pianeggiante e senz’alberi; e canali melmosi scivolavano via ai lati, come serpenti verdi un po’ intorbiditi; salici potati in modo regolare orlavano i campi piatti, arati come aiuole in un orto. Anche il cielo era d’un grigio monotono; l’atmosfera stagnante e umida; eppure, in mezzo a queste influenze destinate solo a immalinconire, la mia fantasia sbocciava fresca e il mio cuore si offriva al sole."

-Charlotte Brontë, Villette

(Fonte: weasleai)


5.896 note | Reblog
1 giorno fa

cerebrallotuslibrary:

turecepcja:

Tree roots winning their battle against concrete

Love pictures like this.


83.882 note | Reblog
1 giorno fa

6.412 note | Reblog
1 giorno fa

Janis Joplin at Woodstock


6.589 note | Reblog
2 giorni fa

"E tu scrivimi, scrivimi
se ti viene la voglia
e raccontami quello che fai
se cammini nel mattino e ti addormenti di sera
e se dormi, che dormi e che sogni che fai."

-Natale - Francesco De Gregori
8.312 note | Reblog
2 giorni fa

"È molto più poetica una porta socchiusa che una porta spalancata."

-Giacomo Leopardi

(Fonte: lorenacaporale)


2.164 note | Reblog
2 giorni fa

"Noi siamo un paese senza memoria. Il che equivale a dire senza storia. L’Italia rimuove il suo passato prossimo, lo perde nell’oblio dell’etere televisivo, ne tiene solo i ricordi, i frammenti che potrebbero farle comodo per le sue contorsioni, per le sue conversioni. Ma l’Italia è un paese circolare, gattopardesco, in cui tutto cambia per restare com’è. In cui tutto scorre per non passare davvero. Se l’Italia avesse cura della sua storia, della sua memoria, si accorgerebbe che i regimi non nascono dal nulla, sono il portato di veleni antichi, di metastasi invincibili, imparerebbe che questo Paese è speciale nel vivere alla grande, ma con le pezze al culo, che i suoi vizi sono ciclici, si ripetono incarnati da uomini diversi con lo stesso cinismo, la medesima indifferenza per l’etica, con l’identica allergia alla coerenza, a una tensione morale."

-Pier Paolo Pasolini
21 note | Reblog
2 giorni fa
« 1 2 3 4 5 »

theme by heartgrenade | powered by tumblr